#makeup Come fare lo #SmokyEye classico

Appunti_smokyeye

Lo adoriamo. Da sempre. C’è chi lo usa e chi invece ha un timore reverenziale per questo trucco un pò aggressivo, ma lo Smoky Eyes è senza dubbio il make up più affascinante di tutti i tempi.

Ci dà quell’aria panterona, misteriosa e sicura di noi, eccessiva, forse, ma se fatto bene ci renderà solo più affascinanti.

Allora vediamo come si fa lo Smoky Eye classico usando un grigio e il nero.

Prepariamo l’occhio come abbiamo fatto anche con i trucchi precedenti, passando del primer o del correttore (1) su tutta la palpebra per schiarire la zona. La base potete farla dopo perchè c’è il pericolo che cada dell’ombretto durante la realizzazione di questo trucco, oppure prendete con il pennellone una dose abbondante di cipria trasparente in polvere libera e picchiettatela sotto gli occhi e sugli zigomi.

2. prendo con un pennellino a penna morbido e traccio il contorno della piega palpebrale con l’ombretto intermedio (ci servirà come punto di riferimento per sapere dove fermarci con il nero);

3. con la matita nera traccio delle lineette che partono dall’interno dell’occhio (non proprio dall’angolo che lascio libero per dell’illuminante) fino a metà. Le lineette devono essere proprio dei trattini disordinati che arrivano circa all’altezza di un centimetro dall’attaccatura delle ciglia. Con un pennellino piatto (4) comincio a tirare la matita dall’interno verso l’esterno e dal basso verso l’alto; movimenti leggeri, puntando a riempire la zona che avete delimitato con l’ombretto intermedio. Ripetete più volte questa operazione, matita+stesura perchè il risultato dev’essere un sovraccarico di colore vicino alle ciglia che pian piano sfuma verso la piega palpebrale.

Con un pennello a penna pulito (!!) sfumate tutto bene verso l’alto con movimenti leggeri, ma decisi, per creare una sfumatura che si veda anche quando aprite l’occhio.

5. Mettete la matita anche sul bordo inferiore dell’occhio, sulla rima interna e anche su quella superiore (fa un pò senso ma l’effetto ne vale la pena: provate ad appoggiare la punta della matita sotto le ciglia e guardando in basso fatela scorrere dall’esterno verso l’interno).

6. Sfumate con il pennellino sottile anche la matita sotto e, sporcandolo con l’ombretto intermedio (7) passatelo sotto l’occhio; dovete ricreare la stessa sfumatura che avete sopra.

8.  Per illuminare sotto l’arcata sopraccigliare potete passare una matita bianca ed un ombretto color carne o luminoso.

9. E’ il momento dell’ombretto nero: usate lo stesso pennello con cui avete steso la matita, prelevatene una buona quantità, depositatelo dove avevate fatto lo strato più importante di matita e poi sfumatelo bene verso l’alto, dall’interno verso l’esterno.

Se vi piace prendete con il pennellino da eyeliner bagnato un pò di ombretto nero e fate una riga all’attaccatura delle ciglia (10) e per evitare che la matita nell’occhio interno si squagli, prendete l’ombretto con il pennello piatto e tamponatelo (anche questo strano, ma vi assicuro che funziona).

Se il risultato vi sembra piatto, prendete un pennello, bagnatelo con un pò d’acqua e depositate dell’ombretto nero (meglio se glitterato) solo al centro della palpebra mobile, darà un immediato effetto di tridimensionalità.

Buon trucco!!

 

Ps. Fatemi sapere com’è andata e se avete dubbi e domande fatemele subito! Se vi iscrivete cliccando su Follow qui di fianco riceverete comodamente un avviso via mail se c’è qualche nuovo articolo MakeUp.

Per info sui corsi di trucco a Verona corsi@joybox.it

 

Lascia un commento

Archiviato in corso di trucco

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...