#makeup Lezione #5 La base

Il trucco inizia da una base perfetta. Se avete quella potete anche non mettere altro

Potete crederci come no, ma a sottolineare questa frase è una ragazza che, a 31 anni, non ha mai comprato un fondotinta (io). Ho visto la differenza di un viso sul quale è stata creata una base adatta ed effettivamente bastava quella per dare tutto un altro aspetto.
Facile? Tutt’altro! Non ho mai pensato che fosse così complicato; ma vedremo insieme passo a passo cosa si mette, in quale ordine e con quali movimenti. Pronte?
1) IMPERFEZIONI Si parte da qui, facendo un onesto check up del viso per individuare la presenza di brufoletti, macchie scure o rosse. Se siamo nell’odiata sindrome premestruale e abbiamo qualche puntino rosso, usiamo un correttore compatto (vi ricordate cosa abbiamo scritto a proposito dell’infiammazione?) e verdolino: si prende con un pennellino sottile e si picchietta solo sulla zona, poi lo sfumiamo con le dita leggermente. Se invece ho delle macchie della pelle userò un correttore del mio stesso colore per uniformare.
2) OCCHIAIE se non sono gravi possiamo sistemare dopo aver messo il fondotinta (magari basta quello) ma se pensiamo che siano troppo evidenti dobbiamo intervenire ora. La ricerca del Santo Graal è probabilmente più facile di quella del correttore giusto, quindi in questo campo più che in altri, sperimentate colori e texture. Se li volete più coprenti prenderete quelli compatti o in polvere se invece li preferite più leggeri meglio quelli fluidi. ATTENZIONE! Di norma state su un colore leggermente più scuro della vostra pelle: la tendenza è pensare che se prendete il correttore chiaro schiarirà l’occhiaia, invece rischierete di metterla ancora più in evidenza.
Come si mette il correttore? Con un pennellino a spatola, oppure con le dita, solo dove c’è la parte scura. Non cadete nella tentazione di fare tutto il contorno occhi altrimenti le rughette grideranno pietà.
3) FONDOTINTA santo subito. Il colore dev’essere quello della vostra pelle (non sembrerete più abbronzate se lo prendete scuro, solo più ridicole), per la texture potete sbizzarrirvi. Lo si applica con la spugnetta o con il pennello apposta non con le mani. Se è compatto lo prelevate direttamente dalla palette, se è fluido lo mettete sul dorso della mano e lo prelevate da li. Il movimento della mano dev’essere ondulatorio, piccoli movimenti dall’alto verso il basso e dall’interno verso l’esterno. Quindi non devi stenderlo trascinandolo di qua e di là ma come tamponandolo su tutto il viso. Passo anche gli angoli della bocca e labbra e palpebre se so che poi non le trucco.
4) CIPRIA poca, sennò si vede! Se uso il piumino della confezione faccio lo stesso movimento del fondotinta, altrimenti prendo un pennellone morbido, e passo leggera dall’alto verso il basso. La cipria serve a fissare, quindi ne basta proprio un velo. Se ho usato i correttori per le occhiaie prendo un pennellino più piccolo e stendo la cipria anche sotto l’occhio.
5) FARD (o Blush) faccio una smorfia tipo sorriso e lo applico sui “pometti” buttando poi verso l’esterno la sfumatura. Il blush serve a dare più volume al viso e fargli assumere un aspetto più sano.
6) TERRA fa molto anni Ottanta, ma è miracolosa per scolpire il viso. La sceglierete un tono più scuro della vostra pelle ma non di più. Si parte dall’attaccatura dello zigomo (esterno), si fa un movimento rotatorio per poi sfumare verso l’interno seguendo la linea della guancia mentre fate la faccia da pesce (sapete cosa intendo). NB! Con la terra mi fermo all’interno sulla linea delle pupille, non arrivò fino alla bocca o rischierete di sembrare Ridge Forrester.
7) ILLUMINANTE ci siete quasi, questo è l’ultimo importantissimo tassello: questo prodotto va messo sempre sulla zona sotto l’arcata sopracciliare e zigomo alto sotto all’occhio, quando volete invece anche sul triangolo in mezzo agli occhi, sul dorso del naso e bordo superiore delle labbra (evitate quelli con glitter vari in questa zona).

NB! Tutti i prodotti in polvere che applicate con il pennello vanno prima liberati dall’eccesso sbattendo leggermente il pennello contro la mano.

Voi come la fate la base? Usavate tutti questi prodotti o solo alcuni? Fatevi sentire che commentiamo insieme!

3 commenti

Archiviato in corso di trucco

3 risposte a “#makeup Lezione #5 La base

  1. vip_cry

    è grave quindi se io metto crema idratante, fondotinta in polvere (raramente uso il primer) e un po di blush???:-/

  2. Pingback: #makeup La Sfida: il #trucco da giorno che va bene per tutte | Annatagliapietra's Blog

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...