#makeup: Consigli per il disegno e riempimento delle #sopracciglia

Ciao ragazze!!

Eccoci arrivate al quarto post del nostro corso online di trucco per principianti.

La lezione di oggi parla di sopracciglia, elemento importantissimo della nostra bellezza, che ci accompagna dalle prime, furiose, “spinzettate” fin dalla prima adolescenza.

Se consideriamo lo sguardo come specchio della nostra anima, le sopracciglia ne devono essere degna cornice, altrimenti l’intero trucco perderà di efficacia. Negli anni questo elemento del make up ha subito molte mode: dalle sopracciglia completamente disegnate degli ultimi anni Sessanta, a quelle selvagge dei Settanta, dall’arco sottile e sorpreso degli anni Venti alle ali di gabbiano dei giorni nostri.

Proprio quest’ultima è considerata, al momento, la forma che meglio risponde alle diverse forme del viso, anche se va comunque sottolineato che ognuna di noi ha la sua forma e la cosa più saggia da fare è sistemare quella invece di stravolgerla per un trend da passerella.

Qui di seguito vi dò alcune indicazioni generalmente condivise, per individuare la giusta forma delle vostre sopracciglia e dopo vedremo anche quali sono gli elementi più importanti che ne devono contraddistinguere la gestione.

Come vediamo nella figura, ci sono tre punti fondamentali da segnare:

Misurare le sopracciglia

Come si misurano le sopracciglia

A: il punto di inizio. Tenete il pennello in mano e puntatelo sul bordo esterno del naso; tracciate una linea immaginaria che passi attraverso l’angolo interno dell’occhio.

C: il punto di fine. Stesso punto di partenza, ma questa volta la linea immaginaria deve passare dall’angolo esterno dell’occhio.

B: il punto di massima altezza. E’ dove il sopracciglio dovrebbe fare la sua curva, si misura tracciando una linea dall’angolo del naso fino al sopracciglio passando dal bordo esterno della cornea.

Oltre a queste misure, dobbiamo tenere conto anche di altri 4 fattori importanti:

– la forma

– la direzione

– lo spessore

– la posizione

Tutti questi incidono anche sulla forma del viso: per esempio se ho gli occhi piuttosto vicini dovrò cercare di tenere un pò più largo il punto A (l’attacco al naso), viceversa se ho gli occhi lontani li avvicinerò otticamente tenendo le sopracciglia vicine.

Ma come si sistemano le sopracciglia?

Prima di tutto pettinatele verso l’alto in modo da liberarle da eventuali costrizioni di direzione e capirne bene la forma; poi segnate i punti di inizio, fine e curvatura usando una matita bianca per occhi. Stabilita la loro lunghezza e forma ideale, segnate sempre con la matita le zone dove dovete togliere i peli, e cominciate a depilare togliendo un pelo alla volta facendo attenzione alle file di crescita.

Il consiglio più prezioso è sicuramente quello di non farvi prendere la mano!! A togliere un pelo in più si fa sempre a tempo…aspettare che ricrescano, invece, è una fatica.

Fatta la depilazione non vi resta che prendere la matita per le sopracciglia e riempire gli spazi vuoti tratteggiando delle lineette corte e leggere; per chiudere in bellezza potete usare un gel per sopracciglia o un mascara trasparente che vi assicurerà la durata dell’effetto per molte ore.

Buona pinzetta a tutte!

Ci vediamo “in aula” martedì prossimo per la lezione su come fare una base perfetta.

Lascia un commento

Archiviato in corso di trucco

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...