Colazione 2.0

ImageTu che prendi? Io un post macchiato caldo. Io un tweet alla crema.

Ormai è così: a colazione controllo twitter, quando arrivo in ufficio apro Facebook dall’iphone e durante la giornata posto qualche foto su Instagram e Pinterest. Siamo la generazione della condivisione 2.0.

Quello che ci succede, che vediamo, leggiamo o assaggiamo finisce su qualche socialnetwork nel giro di qualche minuto; siamo delle pettegole telematiche che devono spargere pezzi di vita e spunti di emozioni a destra e sinistra.

Lasciamo tracce di noi, costruiamo la nostra identità condividendone minuto per minuto. Tutti vicini senza toccarci mai; sappiamo più di quanto non vorremmo su amici e presunti tali. Capita che incontri qualcuno che non vedi da anni e ti chiede come sono andate le vacanze a Favignana…come fa a saperlo? Ha visto le foto sul tuo profilo.

Sta nascendo in noi l’idea che il nostro valore personale si misuri in Amici e Followers e se ne manca qualcuno dall’ultimo computo, ci chiediamo cosa è mancato nelle nostre ultime comunicazioni che ha spinto qualche ignoto seguace a lasciare il nostro gruppo.

Come quando era un imperativo frequentare certi locali per non essere persi di vista e sparire dalla bocca di tutti, così adesso non ci scolleghiamo mai per non aprire Facebook e scoprire che non ci sono notifiche attive da leggere: encefalogramma piatto sulla bacheca.

Forse ci farebbe proprio bene istituire un giorno alla settimana di Non-Presenza sui social network, un giorno magari dedicato alla condivisione personale con le persone reali che abbiamo intorno, senza tag, senza flag o etichette varie.

O forse ormai è così che funziona. Questa è la nuova piazza del mercato, il nuovo Bar Sport di paese, dove sapere chi è morto, chi ha avuto figli o si è lasciato, dove scambiarsi ricette e consigli su che programmi guardare alla tv o che film guardare al cinema. Non ci sono più 7 gradi di separazione, ma solo problemi di connessione.

2 commenti

Archiviato in Uncategorized

2 risposte a “Colazione 2.0

  1. Vip_Cry

    Un post da applausi!!! Un mese e mezzo fa mi sono “tolta” da fb perchè avevo capito che ne ero diventata “dipendente” sai che la gente mi chiede allucinata per quale motivo? e quando rispondo perchè mi metteva ansia il continuo controllare le notifiche mi guardano con una faccia come per dire èh va bè cos’hai di meglio da fare? ma ti dirò disintossicarmi dal social è veramente utile, apprezzi una telefonata, dove quando meno senti la voce, oppure con la scusa del visto che non sono più su fb ci vediamo per un aperitivo e facciamo 4 chiacchiere reali (e non in chat) togliendo solo fb… ho migliorato la qualità della mia vita… controllo la mail, una volta al giorno e vivo più serena, anche se non più aggiornata minutoxminuto🙂

  2. annatagliapietra

    immagino che sia un sollievo! quest’estate in vacanza ero praticamente disconnessa da tutto, usavo il telefono solo per fare le foto…e nessuno mi ha dimenticata comunque🙂

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...